.
Annunci online

Gloriaesposito Solo i fatti contano
Ipe, nuovo anno accademico dedicato all'occupazione
Anche quest'anno, all'inaugurazione dell'anno accademico 2012-2013 della Residenza Universitaria Monterone, gestita dall'IPE- Istituto per ricerche e attività educative- si è discusso di giovani e mondo del lavoro. La residenza Universitaria Monterone non è solo un collegio per studenti fuori sede, ma un centro di formazione che valorizza la preparazione dei ragazzi tout court, attraverso una vasta gamma di attività rivolte non soltanto ai propri ospiti, ma anche ai giovani napoletani che vogliono partecipare alle iniziative culturali promosse dalla struttura. "L'università non è solo studio, ma anche crescita, cioè ricerca, scambio di idee e passione per le varie discipline" spiega il direttore Alberto Faccini. proprio sulla ricerca e sulla forte necessità dell'Italia di investire in essa e nelle nuove generazioni per uscire dalla crisi è intervenuto il prof. Luigi Nicolais, presidente del Consiglio Nazionale delle Ricerche, che spiega: "l'Italia che non innova non ha capito dove va il mondo: é necessario ripristinare l'assunzione all'interno delle università, aumentare gli investimenti nella ricerca e nella formazione di qualità delle nuove generazioni". E' sempre più stretta, infatti, la relazione tra imprese, che debbono necessariamente dotarsi di professionalità in grado di innovare, e l'alta formazione, purché questa non sia scollegata totalmente dal mondo del lavoro. "il mondo universitario e il lavoro devono integrarsi direttamente nella vita dei nostri giovani. L'IPE, da quando è nato, è cresciuto sempre di più: non solo gestisce residenze universitarie ma promuove master che hanno un placement medio del 90%: in tre mesi, nonostante la crisi, 9 alunni su 10 trova un posto di lavoro. Un risultato straordinario", afferma il senatore Raffaele Calabrò, presidente dell'IPE.


Gloria Esposito P. 43
Sfoglia novembre        aprile